Intimisto

Accanimento.

–          Non capisco perché ti ACCANISCI.

–          Non me ne farò MAI una ragione.

“La gente” si stupisce. Mi guarda con gli occhi sgranati e trattenendo le risa, come a dire ‘ma dai, ora basta, sei ridicola!’. Misura i miei gesti con il proprio metro e con una logica di efficienza collaudata e socialmente approvata. Le mie giornate sono vuote, mi dicono che il problema è tutto lì.

“La gente” crede di potermi aiutare fornendomi una soluzione pre-confezionata, come se il mio cervello non fosse abbastanza sviluppato per elaborarla da sola. Non è la soluzione il problema, ma lo sforzo costante e terribile e doloroso che devo fare per arrivarci. E sono brava a constatare da sola il mio fallimento, grazie.

Mi affeziono troppo alle idee, dovrei lasciarle morire ma non voglio, non voglio assolutamente. Sono mie.

Il mio più grande problema è che voglio sempre capire, sapere, vedere, tutto. Sono fermamente convinta che dietro ogni cosa ci sia un motivo, razionale e logico. Non sempre ne siamo consapevoli, ma c’è. E io lo voglio vedere. Ma la cosa peggiore è che pretendo, mi ostino a volere che anche gli altri vogliano vederlo. Analizzo e sviscero le azioni di persone che non vogliono saperne dei propri perché. Persone che non vogliono saperne dei miei perché, di quanto mi dispiace, di quello che vorrei da loro. Ma io mi ostino, mi dibatto, mi ACCANISCO. Con una tale foga che ci sarebbe da averne paura, se non da riderne a crepapelle.

Forse, potrei anche andare avanti, non cambierebbe tanto. In ogni caso, mi manco di rispetto. Ma lo pretendo dagli altri. Ironico. Ridicolo. Poco credibile.

Andare avanti è un losco compromesso.

Annunci
Standard

2 thoughts on “Accanimento.

  1. “Non è la soluzione il problema, ma lo sforzo costante e terribile e doloroso che devo fare per arrivarci.”
    Esatto. Porca puttana.
    Comunque, se sei una rompipalle, ipercritica, con la mania dell’analisi e con l’ossessione per il “senso” e il “perché” di tutte le cose e delle azioni umane, rassegnati: il più delle volte troverai muri insormontabili perché, come tu stessa hai già scritto, alla gente non piace affatto. E’ un esercizio mentale che a molti dà fastidio, spaventa o semplicemente non conviene. E poi fa male alla pelle. Sapessi in quanti trovano più confortante trincerarsi dietro l’alibi dell’istinto, della discendenza animale eccetera, e se provi a riflettere ad alta voce sul fatto che è troppo facile, che siamo dotati di raziocinio, che sarebbe interessante capire cosa ci spinge a essere stronzi, o superficiali non avrai alcun seguito. Che ti devo dire? Benvenuta nel club, ma qui ci chiamiamo tutti Scassacazzo, Noioso, Fattiicazzituoisfigata. Sì, siamo ridicoli perché ci accaniamo e finché lo faremo non saremo mai felici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...