Uncategorized

“Potessi dirti quello che nemmeno posso scriverti, esiterei nel farlo.”

I miei tempi sono lunghi, dilatati, infiniti. A volte così lenti che sembra che io stia ferma.

Ma io “cambio molto lentamente”. Senza mai tradirmi, rimanendo fedele a me stessa, sempre, perché non sono capace di dimenticare e di cancellare. Salvo sempre tutto.

Chi dimentica non soffre, ma non si nutre, non cresce, non si migliora, non conserva, e si tradisce.

Ti ho messo in una teca, ti guardo tutti i giorni, ti osservo, e oggi so tante cose di te che tu non sai e che io vedo. Ogni giorno sei meno bello, perdi fascino, perdi mordente. Hai più difetti, più punti deboli, sei più fragile, più meschino, più ridicolo, meno desiderabile. Ogni giorno io mi sento meglio, sono più forte, più bella, più capace, più interessante, più profonda, più valida, più lucida. Ogni giorno riesco a rapportarmi in modo più sano e obiettivo alla tua immagine e, di rimando, alla mia che in te per tanto tempo si è specchiata.

Lo so, sono costretta ancora a svalutare per valutarmi, così come ho idealizzato per sminuirmi.

Un giorno, dopo tutto questo, ci sarà spazio solo per un’analisi asettica e priva di secondi fini.

Siccome cresco, cambio, mi muto, senza tradirmi, so che accadrà, e so che allora io sarò ancora più bella, più brillante, più lucida e più protetta. E non avrò più tanto da temere da una finzione, da un’illusione, da una collezione di immagini in una teca.

Ti rompo.

“Ai privilegiati del mondo cosa resta da fare se non allargare l’area della coscienza?”

Annunci
Standard

4 thoughts on ““Potessi dirti quello che nemmeno posso scriverti, esiterei nel farlo.”

  1. Che arrivi presto il momento dell’analisi asettica, allora! Ah, l’analisi asettica… Quant’è preferibile. Ma forse è già arrivata, io che ne so. Tu hai scritto questo post ad aprile, dopodomani è giugno. Potrebbe essere cambiato tutto, nel frattempo ti sto riempiendo di commenti cronologicamente sbagliati. Perdonami se puoi. ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...