Uncategorized

Dualismi rovesciati.

Il mio corpo, già debole e malriuscito, tiranno “che non permette e non perdona” si sta ribellando a tutti, ma proprio a tutti, i miei fanciulleschi tentativi di riscatto. Così da ricordarmi che non è che basti riuscire finalmente a mettere da parte ciò che è stato e, con titanico sforzo, cercare di andare avanti portandosi sulle spalle il peso enorme delle proprie mancanze.
Non è mica vero che si possa decidere da un giorno all’altro di cambiare la propria vita, recuperare il tempo, le cose non fatte, i desideri vecchi e nuovi cullati, accarezzati ma mai attuati. 
Ogni gesto mancato più che ogni gesto compiuto è foriero di conseguenze che, ignorate, si fanno presto sentire con la forza. 
Sicché, proprio quando decido di tenere fede alla mia promessa solenne di deframmentazione e pulizia, cura, impegno e costanza, tutti i miei atti mancati e quelli compiuti come se oggi non avesse dovuto mai arrivare spuntano fuori e, come pungoli appuntiti, turbano, ostacolano, frenano il mio nuovo rovesciamento dualistico, il nuovo primato, quello dell’azione sul pensiero, dell’agire fisico sugli “esercizi per la vita ponderando ciò che c’è al di là del salto.”
Probabilmente, il senso è saper accettare altre privazioni – questa volta eteronome, seppur fondamentalmente da se stessi generate – e aggiungere altro peso. In fondo, non esiste un limite di sopportazione – fino a che non ci si ritrovi davvero paralizzati, inermi e vegetanti – perché, volenti o nolenti, ci si abitua proprio a tutto, e ci si può attaccare e addirittura si può amare anche il destino più infame e nefasto, se diventa l’unica, la sola forma di vita nota e attuabile.

Annunci
Standard

One thought on “Dualismi rovesciati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...