Uncategorized

Vecchi difetti – cap. ciclico.

Tutti i progetti iniziati e non finiti generano ansia, spreco di energie e nessuna gratificazione. Alla fine mi riportano a casa, dove tutto è cominciato.
Così, in una bella giornata di sole, mi lavo la faccia, mi metto la mia maglietta preferita, mi trucco, mi pettino, mi metto pure la collana e gli orecchini che non c’è niente male. Poi escono tutti, mi preparo da mangiare tutto quello che finora ho tenuto lontano. Bevo acqua calda e vomito.
Un po’ come Machiavelli prima di mettersi a studiare.

“Tu quietami i pensieri e le mani, in questa veglia pacificami il cuore.
Così vanno le cose e così devono andare.”

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...