Uncategorized

Noli me tangere.

Immagino di consumarmi. Che la carne si assottigli attorno alle ossa, che le gambe vadano per conto proprio. Immagino di vivere senza gravità.
Immagino di destreggiarmi tra corpi diversi, sconosciuti, nudi, incuranti di me. Solo il tempo di un atto meccanico e nessuna carezza.

Intanto dimentico che tu esisti. Sfuggo alle tue mani che mi cercano. Cosa vuoi da me? Io non posso darti niente. Non lo vedi?
Mi arrendo al desiderio di essere distrutta. Forse è l’unico surrogato che conosco dell’amore.
Se mi ami veramente, non mi toccare.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...