Uncategorized

BED.

Non sono mai piena. C’è sempre un pezzo vuoto, sempre. Devo costringermi a fermarmi, ma vorrei inghiottire molto di più, tutto. Ciò che non ho fatto, ciò che non ho detto, ciò che non riesco a fare e a dire lo mastico e ingoio adesso. Mi pesa vivere come un macigno, mi trascino nell’attesa di una risposta che non mi so dare, che spero qualcuno mi darà.

Standard
Uncategorized

Cerco un gesto naturale.

Mi allargo, prendo spazio, metto carne tra me e il mondo.
Mi delimito. Prendo forma e confini.
Creo un orizzonte, entro il quale esistere, oltre il quale non andare.
Io ci sono, esisto, mi tocco, mi abbraccio.
Controllo secrezioni, sangue e battiti.
Verifico e prendo nota.
Vorrei poterlo fare al ritmo del mio respiro,
accarezzando la pelle senza doverla graffiare
per accertarmi della sua reattività.
https://www.youtube.com/watch?v=0l_e0TO28dg

Standard
Uncategorized

Radici.

Forse crescere significa anche imparare a perdonare. Perdonare chi abbiamo ritenuto sempre essere la causa suprema dei nostri mali, riconoscendo in lui l’umanità, la buona fede, la fragilità e i limiti propri di un essere umano fragile, pieno di paure, bisognoso di sicurezze. E perdonare anche noi stessi, riconoscendo anche in noi la stessa umanità, gli stessi limiti, la stessa fragilità, le stesse paure, lo stesso bisogno di sicurezze.
Forse perdonare significa anche capire che le responsabilità esistono ma hanno un limite, perché tutto ciò che è stato lo è stato per una ragione, e significa fare in questo modo spazio alla possibilità di qualcosa di completamente diverso da ciò che è stato fino a quel momento.
Il rancore è un’energia esplosiva e spinge a cambiamenti eclatanti, estremi, ma destinati a spegnersi in fretta, ma è l’accettazione che apre le porte alla possibilità di un cambiamento profondo, reale e duraturo, anche se incredibilmente faticoso e doloroso.
Ma non vi è niente di più necessario e sensato che trovare il coraggio di smettere di rivoluzionare i propri rami e iniziare finalmente a dedicarsi alle proprie radici.

Standard